Taggato: studenti

0

Primi sintomi sani di un’Alternanza che funziona

Alternanza scuola lavoro, un tentativo forse vano di creare un raccordo fra la formazione e il mondo del lavoro. Inutile? Impossibile? Bando ai leciti quesiti, in realtà tale iniziativa è stata messa in discussione fin dai suoi esordi per una moltitudine di motivi fra cui echeggiava la vivace ostilità contro un’intera riforma che porta il nome della Buona scuola. A tre anni dalla sua attuazione, le prime espressioni di cambiamento emergono e non sono poche.

0

Alternanza scuola – lavoro. Chiamala con il suo nome

Venti di guerra o di pace per la famigerata alternanza scuola-lavoro, acclamata e vilipesa al contempo? Il ridimensionamento delle ore da dedicare al programma di alternanza e il cambio di denominazione dello stesso va gestito con cura al fine di non banalizzare e vanificare un percorso formativo-professionale che ha delineato un passo potenzialmente in avanti per la crescita formativa e personale degli adolescenti

0

Lazzaro Felice nella cinquina per l’European University Film Award

Gli Oscar europei EFA scelgono l’italiano Lazzaro Felice tra i concorrenti del Premio European University Film Award 2018 che sarà assegnato da una giuria composta da studenti universitari di 23 atenei europei e che sarà annunciato il prossimo 6 dicembre alla vigilia della 31° edizione degli EFA. E ancora cinema italiano in Europa con i 3 titoli in concorso al Filmfest Hamburg dal 27 settembre al 6 ottobre 2018

0

Alma Mater. Laurea ad honorem agli studenti della Grande Guerra

Gli studenti caduti nella Grande Guerra riceveranno dall’Alma Mater la Laurea ad Honorem. A cento anni dalla Prima Guerra Mondiale e dopo l’appello lanciato nel 2017, l’Università di Bologna è riuscita a rintracciare 14 famiglie delle 47 i cui ragazzi, iscritti allora all’Ateneo, persero la vita combattendo in trincea. La cerimonia di consegna di titoli di studio avverrà il 31 ottobre 2018

0

Perché Freud non può convivere con Turing?

Come sempre quando riapre l’anno scolastico riemergono problematiche di varia natura. Strutturali, economiche, logistiche, amministrative. Fra la moltitudine di questioni non risolte, come rinnovare una programmazione didattica. Studenti e studentesse propongono nuove materie: sociologia, psicologia ai tecnici; diritto ed economia ai licei. Musica, fotografia, teatro, attività extracurriculari.