Taggato: prevenzione

0

Tieni la testa sul collo. Un controllo può salvare la vita

Dal 16 al 20 settembre 2019 torna la campagna di sensibilizzazione di AIOCC sui tumori testa-collo in occasione della Make Sense Campaign. Circa 30 centri specialistici, su tutto il territorio nazionale, apriranno le loro porte al pubblico su tutto il territorio nazionale per informazioni e visite gratuite

0

Ictus. Osserva Riconosci Intervieni

A come “anticoagulanti”, F come “fibrillazione atriale”, I come “ictus cerebrale”, M come “monitoraggio cardiaco”. Sono 33 le parole inserite nel Glossario creato per dare vita alla campagna di informazione online “Indovina l’Ictus. Osserva, Riconosci, Intervieni”, progetto realizzato da A.L.I.Ce. Italia Onlus, Associazione per la lotta all’ictus cerebrale, in collaborazione con Medtronic.

0

Ictus. Informazioni per riprendersi la vita

Si conclude a Roma la terza edizione di “Riprenditi la vita”, la campagna informativa sulla Fibrillazione Atriale (FA) e sull’importanza di tenerla sotto controllo per evitare ictus invalidanti, organizzata da A.L.I.Ce. Italia Onlus, Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale. Sabato 27 ottobre 2018, dalle 10 alle 18, presso il Poliambulatorio Casagit in Piazza Apollodoro 1 il pubblico potrà usufruire gratuitamente di uno screening qualificato

0

Tieni la testa sul collo. Un controllo può salvarti la vita

Anche famose opere d’arte possono “perdere la testa” (e il collo). Questa la “provocazione” lanciata dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC) in occasione della Make Sense Campaign, la campagna europea di sensibilizzazione sui tumori della testa e del collo. Informarsi per prevenire, la parola d’ordine

0

Uomini. La salvezza per contrastare il femminicidio

Ad oggi le donne italiane uccise nel 2018 sono circa 40. E non ci sono scarpette rosse che tengano. Forse solo prevenzione, aiuto, educazione, perchè scrive Emilio Celani, Counselor Professionista Avanzato, esperto in Master di Identità di Genere presso la scuola Aspic Roma: “Per risolvere definitivamente il problema del femminicidio solo noi uomini possiamo fare la differenza altrimenti niente cambierà”