Abbanews prima pagina

0

Erbil, la città dove i rifugiati siriani sono parte attiva della cittadinanza

Erbil, nel Kurdistan iracheno, a differenze di molte comunità di accoglienza del mondo che hanno accolto i profughi siriani ponendo lrestrizioni, consente loro, se in possesso delle qualifiche necessarie di lavorare liberamente. E i profughi la ripagano con la loro competenza svolto in modo attivo e fruttuoso all’interno della comunità

0

Come portare avanti il lavoro senza diventare “workaholic”

La dipendenza, intesa come assuefazione a un elemento la cui mancanza produce forti disturbi psico-fisici è una patologia che si declina in diversi ambiti: alcol, gioco, droghe, uso compulsivo di Internet, videogiochi. Elementi di diversione che si trasformano in veleni per la mente e per lo spirito. E se la dipendenza è dal lavoro? Vediamo come andare avanti nel lavoro senza diventare “alcolisti conosciuti”.

0

Tre paralleli. Niccolò Paganini, Jimi Hendrix e Ara Malikian

Cosa hanno in comune Jimi Hendrix e Niccolò Paganini? Ce lo spiega Ara Malikian con il suo violino e una mostra a Genova che illustra l’ardita ma riuscita comparazione, dove la dicotomia prende il visitatore per mano e gli fa scoprire come le due rock star siano in grado di abbattere le barriere del tempo, rivaleggiando nel presente, in un’arte unica ed irripetibile

0

Corridoi universitari: studenti rifugiati dall’Etiopia all’Italia

Corridoi universitari tra l’Etiopia e l’Italia per permettere a studenti rifugiati, costretti a interrompere i loro studi perché perseguitati o in fuga dalla guerra, di proseguire il loro percorso formativo presso l’Alma Mater di Bologna. Con tale finalità è nato il progetto ‘UNI-CO-RE university corridors for refugees (Ethiopia-Unibo 2019-21)’, promosso dall’Università di Bologna e dall’UNHCR Italia

0

India. Il Partito Nazionale delle donne

Nasce in India il partito politico interamente al femminile. Si tratta del National Women Party fondato da Shweta Shetty, paladina dei diritti civili, pronto per partecipare alle prossime Elezioni Generali. Principali obiettivi, essere la voce alle donne più vulnerabili e portare in Parlamento il 50% delle donne