Abbanews prima pagina

0

Dov’è il sud? La risposta alla nuova generazione di creativi

Where is the South? La risposta arriva da Venezia, sintesi artistica del workshop svoltasi nella città lagunare al quale hanno partecipato giovani con lo status di rifugiati o richiedenti asilo in Italia tra i 18 e 30 anni e che si fa mostra all’interno dell’esposizione d’arte contemporanea Rothko in Lampedusa alla Biennale di Venezia. Un workshop, parte di in programma educativo itinerante che sollecita una nuova generazione di creativi. Il contributo della Triennale di Milano

0

Cercasi Adriana disperatamente. Ma Rocky dove sta?

Ennesimo omicidio in cui la vittima è una donna, Elisa Pomarelli. Non uso quel termine mefistofelico e deviante di femminicidio, perché a morire, è un essere umano di 28 anni che aveva tutta la vita davanti. Quante volte in un anno solare assistiamo attoniti da una parte e assuefatti dall’altra all’uccisione di una persona di sesso femminile?

0

Leggere. Secondo Steve McCurry

Dopo Torino approda alla Galleria Estense di Modena la personale dedicata al fotografo Steve McCurry, famoso per il ritratto della Ragazza afgana. 70 immagini scattate nell’arco di 40 anni che ritraggono persone colte nell’atto della lettura in ogni parte del mondo. Un atto che non conosce distinzioni di sorta: giovani, anziani, ricchi, poveri, religiosi laici

0

Innovazione sostantivo femminile. Bando 2019

Sostenere lo sviluppo di imprese femminili che presentino progetti caratterizzati da elementi di innovatività, promuovendo la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile attraverso il supporto a soluzioni ICT nei processi produttivi delle PMI. Questo l’obiettivo del nuovo avviso pubblico della Regione Lazio Innovazione Sostantivo Femminile 2019

0

900 milioni di ettari da riforestare. La miglior soluzione per salvare il pianeta

Circa 900 milioni di ettari di terra in tutto il mondo sarebbero adatti alla riforestazione che potrebbe catturare i due terzi delle emissioni di carbonio prodotte dall’uomo. Il Crowther Lab dell’ETH di Zurigo ha pubblicato nel luglio scorso uno studio sulla rivista Science che mostra, per la prima volta, dove nel mondo potrebbero crescere nuovi alberi e quanto carbonio immagazzinerebbero, concludendo che sarebbe il metodo più efficace per combattere i cambiamenti climatici