Una casa affonda nel Tamigi

Una casa affonda nel Tamigi, a Londra davanti al Tower Bridge dal 10 novembre 2019. Non si tratta delle conseguenze degli elementi climatici estremizzati, ma dell’installazione temporanea ideata dal movimento ambientalista Extinction Rebellion per sensibilizzare l’opinione pubblica, per attirare l’attenzione del Governo, ma anche in segno di solidarietà per le persone che vivono sulla propria pelle gli effetti del riscaldamento globale.

“Molte persone nel Regno Unito hanno vissuto situazioni che hanno cambiato la loro vita. È accaduto questa settimana e, con l’inverno che incalza, accadrà sempre più spesso nelle aree pianeggianti e costiere – spiegano Katey Burak e Rob Higgs – noi vogliamo esprimere solidarietà alle persone che hanno perso la propria casa e i propri beni e continueremo a pretendere che si agisca al più presto fino a quando la gravità di questa emergenza nazionale e globale non verrà riconosciuta”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.