La notte bianca delle edicole

Il 29 gennaio 2020 si svolge la Notte bianca delle Edicole, l’iniziativa voluta da SI.NA.GI (Sindacato Nazionale Giornalai d’Italia) per promuovere l’attività di chi vende i giornali. Un’apertura straordinaria (fino alle ore 23.00) per sensibilizzare i cittadini sui problemi di questo settore.

A Torino, Bologna, Milano, Venezia, Viterbo, Bari, Roma, Brescia, Napoli, La Spezia, Trieste, Frosinone, Rieti, Firenze, Sassari, Arezzo, Prato e Livorno gli edicolanti, lasciando accese le insegne durante la nottata, si propongono di “continuare la campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, del mondo politico e delle amministrazioni comunali sull’importanza che riveste l’edicola nell’ambito sociale, culturale e democratico del nostro paese”, come afferma la nota del sindacato, secondo il quale, negli ultimi 15 anni. dei circa 42mila esercizi su tutto il territorio nazionale soltanto 26mila sopravvivono e con grandi difficoltà.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.