Quando la felicità coincide con la primavera

PrimaveraFelice coincidenza per il 20 marzo 2017 che oltre ad essere  la Giornata Mondiale della Felicità, alle ore 11,28  si è verificato l’equinozio di primavera,  momento in cui il periodo diurno è stato uguale a quello notturno.  Anche se ufficialmente la data dell’entrata della stagione primaverile è il 21 marzo, in realtà l’equinozio nel calendario astronomico  avviene tra il 19 e il 21 marzo.

La differenza della data è determinata dal calendario gregoriano,   ovvero dall’introduzione di un giorno ogni 4 anni nell’anno bisestile.

Nell’emisfero australe, invece, oggi segna l’avvio dell’autunno.

La Giornata Internazionale della felicità  è stata istituita dall’ONU il 28 giugno 2012 per incentivare, almeno nell’ambito di questa ricorrenza lo sviluppo di pratiche verso “un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita economica che promuova sviluppo sostenibile, l’eradicazione della povertà, la felicità e il benessere di tutte le persone”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *