Arriva Tiny, il cellulare più piccolo del mondo

Concepito come dispositivo d’emergenza nella primavera 2018 sbarcherà sul mercato il cellulare più piccolo mai costruito. È il Tiny t1, cellulare con funzioni basiche alto 4,67 centimetri, largo 2,1 centimetri e con uno spessore di 1,2 centimetri, pesa 13 grammi. È provvisto di una tastiera numerica, schermo Oled da 0,49 pollici con risoluzione da 64×32 pixel, altoparlante, microfono, alloggiamento scheda telefonica e, naturalmente, la presa per essere ricaricato.

Tiny, che funziona sulle reti 2G, è dotato di una batteria da 200 mAh che permette un’autonomia di 3 giorni in standby (pausa), 3 ore di conversazione, in grado di memorizzare 300 numeri telefonici, 50 sms e la lista delle ultime 50 chiamate.

Il mini cellulare o, traducendo letteralmente il suo nome, il minuscolo cellulare, è prodotto dalla Zanco grazie al crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter. La Zanco puntava ha raccogliere 28mila euro, in realtà a oggi, ha superato i 100mila euro.  Evidentemente il mercato sente l’esigenza di un cellulare che occupi poco spazio, poco peso e con le funzioni essenziali.

È possibile prenotare Tyni t1 su Kickstarter con una offerta minima di 35 sterline (circa 30 euro) e sarà consegnato da maggio 2018.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *