30 novembre. Città per la vita, contro la pena di morte

Città per la vita, contro la pena di morte (Cities for Life – No to death penalty ) è la ricorrenza che ogni 30 novembre ci  ricorda che, ancora oggi, in molti Paesi del mondo si pratica questa forma di punizione crudele.

Oggi, il movimento Cities for live, rappresenta 2163 città del mondo che s’impegnano per l’abolizione della pena di morte. Chiunque città del mondo può iscriversi al movimento.

Propedeutico alla ricorrenza odierna il 28 novembre 2017, presso la Camera del Parlamento italiano, si è svolto il Convegno Internazionale Un mondo senza pena di morte, organizzato dalla Comunità di S. Egidio (promotrice della giornata) con i rappresentanti di 30 Paesi di tutti i continenti, la Confederazione Svizzera e il ministero degli Esteri italiano.

La data del 30 novembre è stata scelta in ricordo del Codice Leopoldino (da Pietro Leopoldo granduca dal 1765-90), emanato il 30 novembre 1786 che decretava l’abolizione della pena di morte nel Granducato di Toscana: primo Stato in Europa a commutare la condanna a morte in ergastolo.

Per maggiori dettagli sulla situazione della pena di morte oggi nel mondo, rimandiamo all’articolo di abbanews.eu : 10 ottobre. Giornata europea e mondiale contro la pena di morte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *