Un inno alla pace che parte dai tappetti floreali a Santiago de Compostela

Infiorata SantiagoPiazza Obradoiro teatro del progetto Tappeti sul Cammino di Santiago, arte effimera per la pace nel mondo.  Domenica 3 settembre 2017 la famosa piazza, meta del pellegrinaggio di Santiago de Compostela ha offerto uno scenario senza precedenti: tappeti floreali realizzati da oltre 200 artigiani provenienti da 3 continenti che si sono riuniti per la prima volta nel capoluogo galiziano, per lanciare attraverso la loro arte, il messaggio di pace, unità e rispetto reciproco tra le genti.

Le creazioni, realizzate durante la notte, sono state al centro della cerimonia simbolica per la pace, avvenuta nella mattinata.

Il progetto è stato possibile grazie alla partecipazione delle associazioni provenienti dall’Italia, Messico, Giappone e Germania oltre alle 6 comunità spagnole di Asturias, Canarias, Castilla-La Mancha, Castilla y León, Cataluña e Galicia.

Ciascun tappeto floreale si contraddistingue per tecnica e materiali usati, ma tutti  presentano  un elemento in comune: la loro forma a ‘vieira’ (o conchiglia del pellegrino), come simbolo del Cammino di Santiago.

Per l’Italia hanno partecipato i maestri infioratori della toscana Fucecchio, scelti dall’Associazione Nazionale Città dell’Infiorata, maestri che portano avanti una tradizione locale nata nel 1700: un’autentica arte, famosa nel mondo.

Foto di copertina: by Efe

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *