PhD talents per le aziende

Ricercatori in aziendaRicerca e innovazione sociale rappresentano le azioni fondamentali per una comunità (in senso lato) rivolta allo sviluppo in una dimensione di sostenibilità umana ed ambientale. Un dato sconfortante e, spesso citato da accademici, professionisti e dagli stessi politici è il basso investimento dello Stato nella ricerca.

Nei paesi anglosassoni per esempio, la figura del ricercatore non appartiene esclusivamente al mondo accademico, ma fa parte dello stesso tessuto industriale ed imprenditoriale del paese. Ed è proprio in questa direzione che si è inaugurato il progetto PhD ITalents, gestito dalla Fondazione della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) su incarico del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), in partenariato con Confindustria.

Il progetto mira ad individuare i “talenti della ricerca” così da facilitare l’incontro tra ricercatori e aziende. L’iniziativa è coperta da un  finanziamento complessivo di 16.236.000 euro, di cui 11 milioni stanziati dal MIUR attraverso il Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca e il resto da privati. I giovani ricercatori selezionati potranno apportare all’azienda l’adeguata valenza di conoscenza ed innovazione, preziosa per lo sviluppo imprenditoriale. Il cofinanziamento è triennale.

L’incontro tra domanda e offerta si articola in due fasi: l’individuazione di imprese interessate ad assumere dottori di ricerca e la selezione dei ricercatori interessati a intraprendere un percorso lavorativo in azienda. La prima fase, dedicata alla raccolta di offerte da parte delle aziende, si è chiusa lo scorso 30 novembre 2015 con 1.136 posti di lavoro. Una grande adesione che si è concentrata principalmente su 3 aree: ICT, Salute e Scienze della vita ed Energia.

A partire da giovedì 14 aprile e fino al 6 maggio 2016,sul sito www.phd-italents.it sono presenti le offerte di lavoro delle imprese. Per consultare le offerte e presentare la propria candidatura è necessario registrarsi sulla piattaforma del progetto.

Il bando e tutte le informazioni necessarie alla candidatura saranno rese disponibili sul sito web PhD ITalents, nella sezione “Dottori di ricerca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *