A tutto sprint la IV edizione di Io Leggo Perchè

Io Leggo Perché è l’iniziativa incentrata sul valore della lettura e dei libri nelle scuole, diffondendo l’abitudine quotidiana alla lettura fra i ragazzi e promuovere la donazione dei libri nelle biblioteche scolastiche.

Questa IV edizione 2018 conferma il successo dell’iniziativa. Aperte le iscrizioni delle scuole nella piattaforma www. ioleggoperché. it il 20 maggio 2018, a oggi si sono già registrati oltre 1000 istituti e 550 librerie e cartolibrerie. E le iscrizioni andranno avanti fino al 21 settembre 2018.

Nella settimana dal 20 al 21 ottobre 2018, poi, tutti gli italiani potranno acquistare un libro da donare per la costituzione o l’ampliamento della biblioteca scuola di un istituto scelto, nelle librerie iscritte alla piattaforma.  Sempre per quel periodo scuole e librerie potranno organizzare insieme eventi per promuovere l’iniziativa, coinvolgendo, oltre ai già impegnati studenti e insegnati, anche genitori e biblioteche.   Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva (fino a un massimo di 100.000 volumi), regalandoli alle biblioteche scolastiche e suddividendoli, secondo la disponibilità, tra tutte le Scuole iscritte che ne faranno richiesta attraverso il portale.
Nel 2016 il numero complessivo della raccolta ha superato i 124.000 libri, 222.000 nel 2017. Numeri importanti in progress, dunque, che arricchiscono il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche.

Il progetto sociale Io Leggo Perchè è frutto della collaborazione tra il MIUR (ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca), con l’Associazione Librai Italiani, l’Associazione Italiana Biblioteche, Libriamoci!, Giornate di lettura nelle scuole e, per la prima volta, con il Sindacato Librai e Cartolibrai e con il supporto della Società Italiana degli Autori ed Editori, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *