Cara Cinecittà, ti auguro buon compleanno

Cara CinecittaSi celebrano a Venezia gli 80 anni degli studios cinematografici  Cinecittà  di Roma. Nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia (30 agosto – 9 settembre 2017) l’importante compleanno è festeggiato con la presentazione del libro Cara Cinecittà. Il volume, allegato alla rivista che dedica la propria copertina all’occasione: una raccolta di lettere inviate nel corso dei decenni agli studios.

Centinaia di missive di gente comune, custodite da Franco Mariotti ex ufficio stampa degli studios, riposte in uno scatolone casualmente “riscoperto” da Giancarlo Di Gregorio, direttore delle attività giornalistiche di Luce-Cinecittà, che ha deciso di raccoglierle in un libro a testimonianza di ciò che gli storici studios romani di via Tuscolana, hanno rappresentato per gli italiani.

Le lettere, con le richieste più svariate: dal desiderio di voler lavorare nel cinema a quello di conoscere gli attori e registi preferiti, costituiscono un “piccolo tesoro” come scrive Giancarlo Di Gregorio nell’introduzione del libro “che bisognava portare alla luce”.

La  presentazione del libro avverrà il 2 settembre 2017, presso l’Hotel Excelsior, sala Italian Pavilion alle h. 15,30.

CinecittàNel 1936, con lo scopo di promuovere l’industria cinematografica nazionale, a Roma si iniziò la costruzione degli stabilimenti di Cinecittà: un complesso di 21 teatri di posa. I lavori terminarono dopo 15 mesi e il 28 aprile 1937 furono inaugurati.

Protagonista degli anni d’oro del cinema italiano, anni ’50 e ’60 del Novecento, Cinecittà richiamava produzioni anche dagli stessi Usa, tanto che venne soprannominata l’Hollywood sul Tevere.

Dagli anni ’90 del secolo scorso gli studios sono occupati soprattutto da produzioni televisive.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *