All’Italia il primato europeo per la raccolta e rigenerazione dell’olio usato

L’Italia virtuosa, alla quale manca un soffio per raggiungere il 100% di raccolta di oli usati e il loro riciclo tramite il processo di rigenerazione. Nel 2017, sono state raccolte 182.252 tonnellate di olio lubrificante usato corrispondente al 45,2% del totale del consumo in Italia: posto che oltre il 50% di oli viene utilizzato per il funzionamento dei motori delle automobili e dei macchinari industriali, ecco raggiungere il 99% dell’olio da riciclare.  A rendere noto i dati è stato il Conou (Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta, Trattamento Oli Minerali) nel corso della manifestazione Villaggio per la terra, organizzata da Earth Day Italy e che si è svolta a Roma dal 21 al 25 aprile 2017.

Rispetto al già buono 2016 si è registrato un incremento della raccolta pari al 3,5%, ossia 5mila di tonnellate in più che se fossero state sversate in acqua, avrebbero inquinato una superficie grande 25 volte il Lago di Garda.

Il 98% della raccolta degli oli usati nel 2017 è stato gestito dalle oltre 70  imprese del Conou, distribuite in tutto il territorio nazionale, che si occupano della rigenerazione dell’usato per produrre nuovi basi lubrificanti: un lavoro che conferisce all’Italia il primato europeo del settore.

Il processo di rigenerazione, il migliore in termini di riciclo per i lubrificanti, permette di riciclare l’olio usato raccolto, producendo una base con caratteristiche simili a quelle degli oli di prima mano derivati dal greggio. Alta qualità, quindi, unita ad un’altrettanto alta quantità posto che da 100 chili di olio usato il processo ne garantisce il recupero di 65 chili di olio base rigenerato e dai 20 ai 25 chili di gasolio e bitume.

Ad oggi, circa il 30% del mercato italiano di basi lubrificanti è costituito da basi rigenerate.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.