Idee vincenti per giovani innovatori

In questi giorni caldi di un’estate che non teme di farsi sentire cocente, bruciano i timori di sempre. Sotto l’ombrellone o sotto le pendici delle montagne, i flussi migratori, spaventano la moltitudine, assuefatta a un canonico relax.

Ma la migrazione non ha solo la fisionomia del barcone che approda o prova a farlo sulle nostre coste, talvolta ha il volto dei nostri giovani. Troppo spesso, infatti, a migrare sono le menti nostrane . Una fiumana ridente e fuggitiva.

Eppure, forse non tutti sanno che..(citava una vecchia rubrica della settimana enigmistica, compagna di vacanze passate) che il Bel Paese qualche opportunità la offre ancora proprio a studenti, imprenditori in erba, che hanno voglia di fare e di innovare, mettendo la tecnologia al servizio dell’immenso patrimonio artistico del nostro paese. Ecco dunque Idee vincenti un concorso ideato da Lottomatica e PoliHub, l’incubatore d’impresa del Politecnico di Mlano.

Si tratta di un’iniziativa che vuole sostenere progetti imprenditoriali rivolti alla salvaguardia  di città e luoghi, centri culturali e artistici. Da tempo ormai il gioco del Lotto rivolge i suoi interessi ai giovani e promuove iniziative a sostegno di idee e progetti che possano avere sviluppi d’utilità comune. Il gioco è un vizio, d’accordo, che prova a liberarsi dal suo peccato originale.

Un progetto dunque in linea con l’Anno Europeo 2018 rivolto al Patrimonio Culturale.

Il concorso prevede le seguenti tappe: call4ideas, empowerment imprenditoriale, accelerazione, pitch;

Tra le idee d’impresa candidate il Comitato Tecnico effettuerà una prima selezione dei 20 migliori progetti.
Successivamente il Comitato Scientifico individuerà le 10 idee di impresa che proseguiranno nel percorso che inizia con la fase  di empowerment imprenditoriale in cui si prevede un percorso di formazione e perfezionamento delle abilità imprenditoirali progettato su misura per valutare il potenziale tecnologico e di business dell’idea e definire un concreto piano di sviluppo, realizzato da PoliHub.

Poi si passerà alla fase di Accceleration Program per trasformare l’idea in impresa, 6 mesi di programma in cui i gruppi vincitori saranno affiancati da mentor ed esperti del settore. L’ultima fase del progetto prevede i Pitch, eventi di presentazione relativi ai progetti; i 5 gruppi vincitori avranno la possiblità di presentare i progetti a Venture Capital, Investitori, Istituzioni pubbliche, Fondazioni/enti del settore.

Un’esperienza che complessivamente vuole aprire una via d’accesso al mondo imprenditoriale, favorendo un approccio corretto, dunque vincente, alle esigenze del mercato. Questa l’ottica operativa che anima il concorso.

I soggetti proponenti possono essere: singole persone fisiche o team di persone fisiche; start-up/impresa costituita; ente/associazione non profit

I progetti ammessi dovranno riguardare la difesa nonché la valorizzazione del patrimonio culturale del territorio nazionale.

Riscontreranno un significativo interesse tutte quelle iniziative che utilizzino realtà virtuale e/o aumentata, blockchain, Internet of Things, Intelligenza Artificiale e/o altre tecnologie innovative.

L’apertura delle iscrizioni per l’Iniziativa è prevista il 20 giugno 2018 e si concluderà il 16 settembre 2018 alle ore ore 23:59; pertanto il form di registrazione on line dovrà essere compilato ed inviato, completo
di tutta la documentazione richiesta, entro e non oltre il 16 settembre 2018 ore 23.59.

Non è un paese per vecchi, senza naturalmente togliere niente alla saggezza, alla creatività e alla dignità della terza età….

Per maggiori informazioni: idee-vincenti.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.