Categoria: gusti e cultura

0

Essere Traiano

1900 anni fa moriva Traiano, l’Optimus Princeps. Portò l’impero romano alla sua massima espansione, ma fu anche uomo di Stato innovatore che sapeva guardare lontano. Coadiuvato dalle 3 donne di famiglia il cui ruolo anche pubblico getta nuova luce sul potere femminile dell’epoca, come racconta la mostra “Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa”

0

Testimoni inconsapevoli della Generazione X

Domenica 22 ottobre 2017, se ne è andato improvvisamente Fernando Regaldo, uno dei protagonisti della scena rock romana, abbanews ha avuto l’onore di accogliere un suo pezzo su Kurt Cobain, testimone inconsapevole della Generazione X.. La stessa generazione di Fernando. Il nostro modesto ricordo e omaggio.

0

Alberto Moravia, la noia dell’indifferenza italiana

Alberto Moravia, uno dei maggiori scrittori del Novecento, letto e celebrato in vita è inspiegabilmente dimenticato in patria dalla sua morte è uno pochi scrittori italiani letti e tradotti all’estero. Ce lo racconta il documentario di Luca Lancise, Moravia off, dove la vita e l’opera del romanziere è riscostruita anche con lo sguardo di chi lo ama e lo studia oggi che viene da lontano

0

Roma, 16 ottobre 1943

Il 16 ottobre ricorre l’anniversario del rastrellamento del Ghetto di Roma, avvenuto nel 1943. Furono deportati più di mille ebrei, ne tornarono 16. Breve storia della legislazione antisemita italiana. Il ciclo di mostre delle Fondazione Museo della Shoah di Roma in occasione dell’80° anniversario della promulgazione delle Leggi Razziali in Italia

0

The Silent Theatre. Le non parole per esprimerlo

Corporeità, parole, gesti, spazio interiore ed esteriore, relazionalità soffuse, ambigue, contenute, esasperate. I pensieri che si fanno scena e azione. “The Silent Theatre” un film unico nel suo genere che si apre alla dimensione del silenzio e delle parole attraverso la collaborazione tra attori udenti e non udenti. In atto la campagna di crowfunding.

0

Libri dipinti tra Italia e Polonia. Arriva Madame Curie

Polonia cult nel suo percorso illustrativo ed informativo della cultura polacca ci ha permesso di incontrare una giovane artista pisana che scritto e illustrato la graphic novel su Madame Curie. Al suo secondo “incontro” con una grande donna polacca, ci mostra il filo rosso che unisce il mondo dell’illustrazione romanzata tra Italia e Polonia.