Categoria: gusti e cultura

0

Leggi razziali. Percorsi di inciviltà

All’antisemitismo di Stato, l’Italia ci arrivò attraverso un rapido percorso che ebbe inizio, ufficialmente, il 14 luglio 1938 e per tappe terminò con la promulgazioni delle leggi il 17 novembre dello stesso anno. In mezzo la pubblicazione del primo numero de ‘La difesa della razza’, 5 agosto, e l’esplicita dichiarazione su “il problema razziale” di Benito Mussolini a Trieste il 18 settembre, il cui filmato è conservato nell’Archivio della Resistenza della città

0

Matilde di Canossa. Numero primo

Giunta alla 100° replica, l’opera teatrale Matilde di Canossa per la regia di Alma Daddario ripropone la storia di una figura femminile che ha lasciato un traccia indelebile nella storia, un’icona dominante dei suoi tempi, un modello imperituro

0

Gustave Courbet, il rivoluzionario nell’arte e nella vita

“L’immaginazione nell’arte consiste nel saper trovare l’espressione più completa di una cosa esistente, ma mai nel supporre o creare questa stessa cosa. Il bello è nella natura” cosi affermava Gustave Courbet, a cui Ferrara, ancor prima della Francia, gli rende omaggio in occasione del bicentenario della nascita. Rivoluzionario nell’arte, repubblicano convinto, pagò a caro prezzo la fedeltà ai suoi ideali politici.