Categoria: diritti e costumi

0

Quando i bambini italiani vivevano nascosti

Chiamami sottovoce, il romanzo appena uscito della scrittrice Nicoletta Bortolotti, prende lo spunto da una recente storia italiana ancora poco nota: i 15mila bambini italiani, che tra gli anni ’70 e ’80 del Novecento, hanno vissuto da clandestini in Svizzera. Mentre l’Italia si avviava a essere la sesta potenza mondiale

0

Autismo. Cade la garanzia del Fondo della Sanità Pubblica?

Nel corso della Conferenza Stato Regioni del 10 maggio 2018 è stato approvato l’atto d’intesa con l’emendamento che vuole le nuove Linee d’indirizzo realizzate “compatibilmente con le risorse disponibili a livello territoriale”. Rimanda anche i disturbi dello spettro autistico alle dipendenze delle risorse finanziarie delle aziende sanitarie

0

Raffaele Cantone. Quando le mafie usano la Sanità per ottenere i consensi del territorio

Per ottenere consensi le mafie favoriscono gli affiliati nelle liste d’attesa sanitarie. E per la prima volta un’azienda sanitaria è sciolta per mafia. Lo racconta Raffaele Cantone al convegno dell’AIIC. La corruzione può demolire la sanità pubblica e le nuove tecnologie potrebbero favorirla perché manca la conoscenza adeguata

0

Prossima alla partenza la Nave della Legalità

Il 22 maggio 2018 salperà da Civitavecchia, con migliaia di studenti e studentesse a bordo, la Nave della Legalità diretta a Palermo, dove il giorno dopo circa 70mila giovani commemoreranno le stragi di Capaci e Via d’Amelio, quest’anno dedicato agli uomini e alle donne delle scorte