Categoria: diritti e costumi

0

Cassazione. Incontri non fortuiti sul web? È tradimento e si pagano le spese

La Corte di Cassazione, convalidando una sentenza della Corte d’Appello di Bologna, ha ritenuto la ricerca d’incontri sul web come il venir meno alla fedeltà al coniuge. Separazione con addebito e, quindi, obbligo al mantenimento anche se l’ex è giovane e benestante. E pensare che nella scorsa legislazione si era pensato di cancellare l’obbligo di fedeltà coniugale perché “retaggio di un passato ormai vetusto”…

0

Giornalisti minacciati, la solidarietà non basta più

Lettera aperta rivolta ai direttori e alle direttrici di tutte le testate italiane per chiedergli di rimettere il tema delle mafie al centro della discussione, considerato che “è scomparsa dall’agenda politica” e di rispondere con un impegno d’informazione forte e concreto per salvare i giornalisti minacciati, la mera solidarietà non è più sufficiente

0

Napoli ricorda Angelo Vassallo mentre si riapre l’inchiesta sulla sua morte

Presso il Teatro San Carlo di Napoli il 24 aprile 2018 avrà luogo il convegno Il Sindaco Pescatore – Memoria e Impegno per Angelo Vassallo in ricordo del sindaco di Pollica e occasione di confronto tra gli amministratori in prima linea contro la criminalità. Ancora ignoti il motivo e gli autori del delitto dopo 8 anni, proprio in questi giorni è stata aperta una nuova inchiesta sull’omicidio di Vassallo

0

In calo le esecuzioni capitali. La speranza viene dall’Africa

Sono in calo, a livello globale, le esecuzioni capitali, lo scrive Aenesty International nell’annuale Rapporto, relativo all’anno 2017. “Faro di speranza – scrive l’associazione – è l’Africa sub sahariana dove si è registrato un significativo decremento delle condanne a morte. Il caso Cina e i 4 Paesi che da soli costituiscono l’84% del totale delle uccisioni

0

Pachino scende in strada contro la mafia

Il 12 aprile 2018 in migliaia – nella località famosa per la produzione dei pomodori dolci, ultimamente stretta nella morsa delle criminalità organizzata – hanno aderito alla marcia Pachino per la Legalità, organizzata contro le mafie e a sostegno del giornalista Paolo Borrometi, direttore di LaSpia.it