Autore: Redazione abbanews

0

Senato. Approvato Emendamento-Regeni

La prima posizione forte del Parlamento Italiano a sfavore dell’Egitto. Il Senato blocca l’invio già deciso del materiale di ricambio ai caccia F-16, all’Egitto fino a quando non si conoscerà la verità sulla morte di Giulio Regeni

0

Sì storico della Corte di Cassazione

A poco più di un mese dall’approvazione delle legge sulle Unioni Civili, avvenuta per aver escluso l’estensione del diritto di adozione del figlio del partner anche alle coppie omosessuali, la Corte di Cassazione, per la prima volta in Italia, ha emesso una sentenza a favore di una coppia omosessuale, genitori di una bambina. Una sentenza storica che potrebbe riaprire il dibattito politico

0

Mart di Rovereto. Dal Divisionismo al Futurismo

Da Madrid a Rovereto, la mostra “I pittori della luce. Dal Divisionismo al Futurismo”. Il grande progetto internazionale approda al Mart dal 25 giugno al 9 ottobre 2016, dove si potranno ammirare i maggiori pittori della luce e approfondire i una delle avanguardie più importanti del panorama italiano

0

Regeni. Basta commemorazioni. Ora azioni

Cosi parla la mamma di Giulio Regeni, Claudia, la quale con il marito Paolo ha partecipato all’audizione del Parlamento Europeo, da cui chiedono a tutti i paesi membri dell’Unione di dichiarare l’Egitto paese non sicuro, di richiamare in patria gli ambasciatori e d’interrompere ogni relazione commerciale. Ma anche di monitorare i processi egiziani contro chi combatte in Egitto in nome della libertà. Perché quello che è successo a Giulio potrebbe accadere a chiunque

0

Trame 6.0. Viva la libertà

Festival Trame 6.0. Qui l’antimafia si fa anche con i libri, twitta Gaetano Savatteri, citando una frase del suo articolo pubblicato in Gazzetta del Sud: “Ci sono molte cose straordinarie in Calabria. Il mare, la gente, i luoghi. Ci sono molte cose speciali, a volte fin troppo speciali. Ecco, “Trame” è una di queste cose straordinarie. Questo piccolo grande Festival che si svolge a Lamezia Terme che dura tutto l’anno e che porta nelle scuole, nei paesi nelle piazze, i libri, la voglia di conoscere e di sapere, è una delle cose straordinarie della Calabria”.