Autore: Redazione abbanews

0

Concluso il II vertice di Roma sul caso Regeni

Nota congiunta dei procuratori italiani ed egiziani dopo il II vertice di Roma sulle indagini di Giulio Regeni. Elemento più importante emerso è l’ammissione da parte dell’Egitto che la polizia de Il Cairo ha condotto un’investigazione sull’attività di Giulio nella prima metà di gennaio 2016. Il procuratore egiziano Nabeel Sadek, chiede d’incontrare Claudio e Paola Regeni. Dall’Università di Cambridge arrivano i documenti tanto attesi

0

Appello per la ricerca sulla Sla

L’appello delle persone affette da SLA al ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, per il finanziamento di un metodo israeliano dai risultati confortanti. La storia dei finanziamenti all’ex progetto Stamina. Un pensiero affettuoso a Salvatore Usala che si è speso per i diritti dei pazienti, in prima persona, nonostante le estreme difficoltà che comporta la patologia.

0

Be Active. Sport per tutti

Lo sport e l’attività fisica contribuiscono in modo sostanziale al benessere individuale e collettivo in termini di salute, sviluppo fisico e sociale, inclusione sociale e convivenza. Dal 10 al 17 settembre 2016 in tutta Europa si celebra la Settimana Europea dello Sport – #Beactive, un’iniziativa che promuove lo sport e l’ attività fisica, a prescindere dall’età e la preparazione fisica. “Be Active” come “slogan” della propria quotidianità motoria.

0

Progetto Foresta: palafitte del terzo millennio

Progetto Foresta, questo è il nome del primo esperimento in Italia di residenze artistiche sugli alberi che sarà presentato nell’ambito del Terni Festival della Creazione Contemporanea che si svolgerà nel capoluogo umbro dal 16 al 25 settembre 2016. Progettazione artistica e rigenerazione urbana.

0

La Festa della Speranza di Angelo Vassallo

VI anno dalla morte di Angelo Vassallo, commemorato a Peschici al Festival della Speranza. Alle 19 del 5 settembre 2016 aderiamo al Freezer flash mob, tutti immobili per un minuto a pensare alla bellezza, mentre i sindaci alle 21 spengano le luci del proprio municipio e luogo simbolo della città. Per ricordare che la “politica bella” del Sindaco Pescatore è possibile ovunque