Autore: Maria Diaco

0

Dress experience. La fenomonelogia dell’essere o dell’avere?

Indossare o possedere ? Avere per sempre o fare esperienze brevi? In-vestire per un tempo indeterminato o per un tempo determinato? Mentre si consolida la fenomenologia del rent tout court, resterebbe un ulteriore questione da sviscerare inerente la moda a noleggio. E’ davvero cosi importante fingere di avere? E’ forse terapeutico apparire chi non si è, bipolare eco dei tempi

0

Giovani europei solidali con Mamma Europa

L ‘Europa, vecchia signora ormai osteggiata da più fronti, non si esime tuttavia dall’offrire opportunità ai suoi giovani. Saggia genitrice dà vita a interessanti progetti rivolti alle nuove generazioni. Così, accanto all’ormai adulto l’Erasmus, o al più giovane SVE (Servizio Volontariato Europeo), fioriscono altre iniziative, come il “Corpo Europeo di Solidarietà”

0

George Orwell. Ritorno al futuro

Sono passati settanta anni da quando, l’8 giugno 1949, George Orwell pubblicava 1984, romanzo cult che per un certo periodo, forse è apparso fin troppo visionario, sebbene raccontasse il mondo post bellico saldo nella sua suddivisione in due blocchi contrapposti. Eppure, a ben guardare, le parole di Orwell sono andate oltre l’89, anno in cui cadeva il muro, si aprivano le frontiere e l’Europa unita non appariva più un’utopia

0

La competenza nasce nell’infanzia. Un percorso in salita per persone consapevoli ed autonome

Si parla ormai ovunque di competenze. La scuola in ogni ordine e grado deve concentrare la sua programmazione anche sullo uno sviluppo strutturato di competenze. Ma come realmente si rapportano al concetto di competenza i nostri giovani alunni e le nostre giovani alunne? La risposta nell’indiagine nelle scuole capitoline

0

Divorce planning nella città simbolo del Rinascimento

Società in transizione con i suoi bisogni da accogliere. Ecco che nasce Divorce planning, un’agenzia di servizi per divorziandi provetti, pronti a rimettersi in gioco grazie all’ausilio di esperti in vari settori. Dunque, nella culla del Rinascimento provano a rinascere a tutti coloro che, chiudendo il proprio matrimonio, devono affrontare situazioni complicate e, per usar parole dotte, si ritrovano nel mezzo del cammin, in un lungo peregrinare verso una vita nova.

2

Notte europea della geografia. Il racconto di Riccardo Canesi sulle innumerevoli geo-possibilità

abbanews.eu desidera partecipare alla notte della geografia del 5 aprile, i cui eventi si susseguono nel corso della giornata del 6 aprile: laboratori, seminari, percorsi espositivi tematici, passeggiate nei parchi, esplorazioni urbane, riproponendo l’intervista a Riccardo Canesi docente di geografia presso l’ I.I.S. D. Zaccagna – Carrara rientrato nella rosa dei 10 insegnanti migliori di Italia che hanno concorso per l’Italian Teacher Prize.