Autore: Maria Teresa Sanguineti

0

Domenica 8 ottobre 2017 . Tutte le famiglie al museo

Tutti al museo. L’ 8 ottobre 2017 è la giornata nazionale per le famiglie che vorranno visitare i musei delle loro città. Accostarsi per cercare di conoscere il passato o il più recente presente della nostra storia non è sempre di facile accesso. Il luogo ove meglio si riesce a capirlo sono proprio i musei e, prefissarsi di dedicare un giorno proprio ad approfondire questa nostra conoscenza non può che arricchirci. Visite guidate e laboratori didattici avvicinano i più giovani alla storia delle loro città.

0

Edicole sacre, Rinascimento e Barocco, in bella mostra nelle città italiane

Se pronunci la parola edicola, la prima cosa che ti viene in mente è il chiosco ove sono posti in vendita i giornali, le riviste e molto altro. La parola ha però un altro significato: la puoi abbinare ad una piccola costruzione che contiene una statua e che riproduce un’immagine sacra. E di queste edicole votive l’Italia è piena, per non dire ricca, visto il valore ed il significato ad esse attribuito

0

Demeritocrazia. Un primato italiano

Una breve rassegna su primati italiani defraudati, ci fanno riflettere ancora una volta sull’inventiva italica, sulla lungimiranza intellettuale e scientifica, viva oggi come ieri; per un lancio del paese sarebbe sufficiente dare spazio alla ricerca e all’ingegnosità delle giovani e meno giovani generazioni.

0

Peace drums per il Mar Mediterraneo

Concerti sulla sabbia bagnata dal mare nel giorno di sabato 23 settembre 2017. Sulle onde del mare Mediterraneo voleranno cento, mille Peacedrums, tamburi di pace che risuoneranno a Lampedusa con la partecipazione di 15 nazioni. Evento trasmesso in streaming.

0

L’estate sta finendo e un libro ci accompagnerà

Io sogno i guanciali, scrive il poeta Riccomini. Ognuno di noi ha i propri sogni e i libri possono essere amici insostituibili che ci regalano momenti di intimità e di relazione con l’altro, dentro e fuori di noi. Vi proponiamo uno spaccato di incontri letterari estivi, per accompagnare la “transizione” di ogni quando arriva quel fatidico passaggio annuale, quando l’estate sta finendo.