Autore: Alessandra R.C. Lazzeri

0

Partenze e arrivi. Arte contemporanea

Changi di Singapore, l’aeroporto più bello del mondo, una città più che un hub, la stazione ferroviaria di Mumbay, la Chhatrapati Shivaji Terminus, patrimonio Unesco, il tetto fluttuante della Southern Cross Station di Melbourne, premiato come il miglior edificio contemporaneo extra europeo. Sono alcuni fra gli aeroporti e stazioni ferroviari del mondo, talmente belli ed interessanti da farsi monumenti e mete turistiche

0

L’eco internazionale di Giulio Regeni

Il caso Regeni assume una dimensione internazionale che coinvolge fra gli altri il Parlamento Europeo e la Gran Bretagna, impegnati a chiedere all’Egitto la verità sulla morte di Giulio Regeni, e a denunciarne i soprusi dei diritti umani. E Giulio Regeni diventa il simbolo dei perseguitati. Riepilogo dei fatti salienti, dall’articolo – denuncia del New York Times alle iniziative italiane

0

Job act alla francese. Notti in piedi per gli indignados

Dal 31 marzo 2016 i francesi occupano le piazze dal tramonto all’alba, per protestare contro il DDL El Khomri, che prevede la riforma del mercato del lavoro. Quella che era una manifestazione si è trasformata in un’occupazione stabile, che per gli orari della sua protesta si è data il nome di Nuit deboout. Cosa prevede il DDL El Khomri

0

Energia rinnovabile. L’Olanda fa causa allo Stato e l’Italia punta sull’idrogeno

L’Olanda inizia l’iter legislativo, per arrivare al 2025 (come vuole la UE) al divieto della vendita di macchine a benzina e al gasolio, sotto la pressione del Tribunale distrettuale dell’Aja che nel giugno del 2015, ha condannato il Governo olandese per una scars attenzione alla salute collettiva.

1

Puff Daddy, non solo rap

Il noto rapper statunitense apre una scuola a Harlem, d’istruzione secondaria per ragazzi svantaggiati. Sembrano lontani i tempi della “guerra rap”, che lo coinvolsero negli anni ’90. Non solo rap. Il poliedrico Puff Daddy, nella vita Sean Combs, ci stupisce con un’azione benefica di grande valore. A settembre, infatti, inaugurerà la scuola secondaria da lui co-fondata e che porterà il nome di “Capital Preparatory Harlem Charter School”.

0

Alighiero Boetti. La trama artistica dei pensieri

“Il filo del pensiero” è il titolo della mostra dell’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze, che dal 14 aprile al 20 maggio 2016, vede gli arazzi del artista Alighiero Boetti. Vere e proprie tele ricamate di diverso formato, costituite dalle lettere inserite in griglie dei pensieri.