Autore: Alessandra R.C. Lazzeri

0

Dopo la Brexit è tempo di Englexit?

Dopo la Brexit, la lingua inglese viene messa in discussione. D’altronde senza Londra nella UE, anche il suo idioma, al di là dell’uso diffuso, non ha senso logico. E i francesi tornano all’attacco per riconquistare il primato linguistico. Francese, inglese, tedesco, esperanto. Forse la cosa più importante, è capirsi.

0

Robot e uomini. Una storia possibile

Nasce il robot portiere, dopo il robot domestico e il robot badante. Il progetto europeo “Robot era” di cui la Scuola Sant’Anna di Pisa rappresenta un ruolo essenziale, continua le sue sperimentazioni e realizzazioni rivolte all’invecchiamento attivo della popolazione. I confini tra l’uomo e la robotica rappresentano sempre una sfida per la società.

0

Sindachesse italiane. Tutte le prime volte!

Correva l’anno 1946…. E da allora quante sindachesse e, soprattutto, quante prime volte di politica al femminile, importanti per il corso della storia italiana e non solo.Le nostre sindachesse del ‘46 ebbero una lunga carriera politica; rielette per varie legislature, furono ricordate nei loro comuni per molti anni grazie ai segni indelebili lasciati dalla loro buona amministrazione.

0

Irlanda del Nord. Pillole abortive cadono dal cielo

Il 21 giugno 2016 in Irlanda del Nord, grande manifestazione di solidarietà nei confronti delle donne. Con il lancio delle pillole abortive, grazie all’uso dei droni si chiede l’estensione dell’ l’UK Abortion Act , la legge sull’interruzione di gravidanza del Regno Unito, sia esteso anche all’Irlanda del Nord, che del Regno Unito fa parte, ma che per volere locale è esclusa dai diritti della legge.

0

Michael Moore invade l’Europa. Yes we can

L’Unione Europa è con il fiato sospeso in attesa dei risultati del referendum in cui la Gran Bretagna deciderà se rimanere o meno all’interno dell’unione. Si teme un effetto “palla di neve” per i paesi membri euroscettici, ai margini di un’uscita latente. Ed è proprio in questo periodo di precarietà comunitaria che ci piace evidenziare il riconoscimento oltreoceano delle “qualità europee”, raccolte da Michael Moore nel documentario: Where to invade next.

0

UN-HABITAT. Rischi e vantaggi dell’inurbamento mondiale

Quito- Habit III dal 17 al 20 ottobre 2016 – L’antica e sempre attuale diatriba tra natura e civiltà, tra campagna ed urbe potrebbe risolversi in una città sostenibile per tutti. Un modello di città che parte da un progetto congruo e realizzato con coerenza può essere la giusta risposta al benessere urbano.